FANDOM

Fai una domanda...

L' esposizione a raggi ultravioletti, sia di origine naturale che artificiale, pur presentando numerosi effetti benefici (in primo luogo, la produzione di vitamina D), è una causa riconosciuta di aumentato rischio di sviluppare tumori cutanei (il più pericoloso dei quali è il melanoma).

Il rischio di sviluppare un tumore cutaneo dipende dall' entità e dal numero delle esposizioni, dall' età in cui esse sono avvenute (chi si espone abitualmente a raggi ultravioletti da bambino avrà da adulto un rischio maggiore di sviluppare un melanoma), e soprattutto dal fototipo, vale a dire la predisposizione congenita ad abbronzarsi (persone che si abbronzano facilmente sono meno a rischio di persone che si abbronzano con difficoltà); nei neri il melanoma è rarissimo.

Per questo motivo è consigliabile non eccedere nei tentativi di ottenere l' abbronzatura: le lampade dei lettini abbronzanti hanno un' emissione di ultravioletti molto più alta di quella che si ottiene dalla luce solare; si ricorda inoltre che l' eccessiva esposizione può portare a danni oculari, ed ad un invecchiamento precoce della pelle (con aumentata fragilità, formazione di rughe e comparsa di macchie).

Non è semplice quantificare il rischio di tumori cutanei perchè, come si è detto, i fattori in gioco sono molti, ed il melanoma può comparire a distanza di diversi anni dall' esposizione.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale