FANDOM

Fai una domanda...

Fa molto più male la puntura di ape: il pungiglione delle api è seghettato, e quando ti punge resta nella ferita (viene proprio "strappato via" dal corpo dell'ape, che infatti poco dopo muore per le lesioni interne); attaccato al pungiglione c'è la sacca del veleno, che continua a pompare veleno anche quando il pungiglione è staccato. Quando si è punti da un'ape, occorre cercare e togliere il pungiglione.

Il pungiglione delle vespe, invece, è liscio: dopo aver punto, la vespa lo estrae dalla ferita da sola, e può usarlo di nuovo (le vespe sono carnivore, ed usano normalmente il pungiglione per uccidere o stordire altri insetti): quando punge, una vespa ha poco tempo per iniettare il veleno, e perciò ne inietta molto meno di un'ape, quindi la puntura di vespa è meno dolorosa, e non c'è il problema di togliere il pungiglione; d'altra parte, una vespa può pungere più volte, mentre un'ape punge una volta sola, poi non può più farti nulla perché non ha più il pungiglione (comunque, anche una vespa alla seconda puntura non ti fa quasi niente, perché in genere non ha più molto veleno da inoculare); il fatto, inoltre, che la vespa usi il pungiglione per cacciare significa che quando ti punge potrebbe avere già usato una buona parte del suo veleno, ed in tal caso la sua puntura fa poco, mentre un'ape (che punge una volta sola) quando lo fa ha tutta la sua dose di veleno intera pronta per l'uso.

D'altra parte, proprio perché l'ape sa benissimo che se ti punge muore, se possibile cercherà di non farlo: pungerà solo se è convinta che sia l'unico modo per proteggere le altre api (non protegge sè stessa, visto che morirà comunque); la vespa, al contrario, non si fa gli stessi scrupoli, perché per lei il fatto di pungere ha poche conseguenze, quindi potrebbe decidere di farlo anche solo perché appena infastidita.

Il calabrone è simile ad una vespa, ma è grosso più del doppio: la sua puntura è quindi molto più dolorosa; d'altra parte il calabrone non ha solo il pungiglione, ha anche delle robuste mandibole, fatte come quelle di una formica (ed hai presente quanto può far male il morso di un po' di formiche), ma dieci volte più grosse: se disturbato, spesso il calabrone si difende a morsi invece di pungere, ed il morso non è pericoloso.

Per quanto riguarda le persone che finiscono in ospedale: la puntura di insetti (api o vespe che siano) di per sé è dolorosa, ma non pericolosa (a meno che non si venga punti in gola, o sulla lingua, o in posti simili); tuttavia alcune persone sono allergiche al veleno degli insetti, e la puntura provoca shock anafilattico (che può essere mortale); quindi, se sei allergico, attenzione!

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.