FANDOM

Fai una domanda...

L'acronimo FIVET (Fertilizzazione In Vitro con Embryo Transfer) è utilizzato per definire una tecnica di procreazione assistita tra le più comuni: si tratta di una fecondazione in vitro dell'ovulo con successivo trasferimento dell’embrione così formato nell’utero della donna.

La metodica prevede l'iperstimolazione ovarica, la raccolta degli oociti, la fecondazione, la coltura dell'embrione e il suo trasferimento. L'iperstimolazione ovarica causa la maturazione di 1-20 oociti, in base all'età della paziente e alla riserva ovarica. Dopo aver raggiunto un sufficiente sviluppo dei follicoli, vengono somministrate le hCG (godadotropina corionica umana) per indurre la maturazione follicolare finale. Circa 34 h dopo la somministrazione delle hCG, gli oociti vengono raccolti per puntura diretta del follicolo, di solito per via transvaginale sotto guida ecografica o, meno frequentemente, in laparoscopia. Gli oociti vengono inseminati in vitro con sperma lavato e gli embrioni sono tenuti in coltura per circa 40 h, dopo le quali fino a 3 embrioni vengono trasferiti nella cavità uterina. Altri embrioni possono essere congelati in azoto liquido per essere trasferiti in un ciclo successivo (in Italia questa pratica è vietata). Nonostante il trasferimento di embrioni multipli, l'incidenza media di gravidanze è di circa il 20-25% per tentativo.

Nei centri pubblici, il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) copre le spese fino a 42 anni di età, e per non più di tre tentativi.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale