FANDOM

Fai una domanda...

La candidiasi è abitualmente limitata alla cute e alle mucose; raramente, l'infezione può essere sistemica (soprattutto in pazienti immunocompromessi), ed in tal caso può mettere in pericolo la vita del paziente.

Nelle forme localizzate, l' unico rimedio naturale che può avere qualche efficacia consiste nel mantenere pulite e asciutte le zone della cute colpite (Candida albicans ha bisogno di un ambiente umido per proliferare, e colpisce più facilmente le sedi soggette a macerazione). Se questo non è sufficiente, è opportuno impostare una terapia farmacologica.

La nistatina topica, gli imidazoli e la ciclopiroxolamina sono tutti farmaci efficaci, in quanto sopprimono sia i dermatofiti che le infezioni cutanee da candida. La terapia va scelta in accordo con la sede d'infezione e dosata per tre o quattro volte al giorno. Per ottenere sia un'azione antiinfiammatoria che antipruriginosa, si potranno usare creme corticosteroidee a bassa potenza (p. es., idrocortisone) e antimicotiche, da applicare separatamente o in miscele di uguale dosaggio. Il farmaco non viene assorbito e di conseguenza non può essere somministrato per via orale nel trattamento delle candidosi cutanee. Solitamente, viene utilizzato l'itraconazolo 200 mg/ die PO per 2-6 sett.[1]

La candidosi è più frequente nei pazienti diabetici, si consiglia quindi di effettuare un controllo della glicemia.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale