FANDOM

Fai una domanda...

Da un punto di vista chimico, si possono distinguere tre grandi classi di componenti nell'aloe: gli zuccheri complessi - in particolare glucomannani tra cui spicca l'acemannano - nel gel trasparente interno, con proprietà immuno-stimolanti; gli antrachinoni nella parte verde coriacea della foglia, ad azione fortemente lassativa, e svariate altre sostanze come sali minerali, vitamine, aminoacidi, acidi organici, fosfolipidi, enzimi, lignine e saponine.

La polpa contenuta all' interno delle foglie (che può essere facilmente estratta tagliando la foglia e spremendola) ha proprietà analgesiche, idratanti e cicatrizzanti, oltre che antiinfiammatorie ed antibiotiche; la sua utilità è riconosciuta per il trattamento delle ustioni e di alcune forme di dermatite.

L'aloe vera contiene l'aloina, una droga antrachinonica con effetto lassativo e irritativo del colon (un utilizzo prolungato può causare danni permanenti alla motilità) ed abortivo in gravidanza. Per questo motivo è sconsigliato assumere per bocca preparati a base di aloe vera prodotti in modo artigianale.

Inoltre, l' uso di aloe interferisce con l' attività del citocromo P450 (essenziale per il metabolismo di molti farmaci), e per questo motivo può avere gravi interazioni con altri medicinali: è quindi sempre opportuno, qualora si assumano derivati dell' aloe, informare tempestivamente il proprio medico curante.

E' stato proposto anche un utilizzo dell' aloe come antitumorale, senza però che vi sia un riscontro scientifico di qualsiasi utilità; al contrario, in questi casi l' uso di aloe potrebbe (oltre a non dare alcun beneficio) interferire con i farmaci usati in chemioterapia, peggiorando la situazione.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale