FANDOM

Fai una domanda...

L'ultima puntata di Lost non è pensata per far chiarezza sui misteri, ma per far chiarezza sul significato della serie in se stessa. Ad ogni modo la più grande sorpresa è che la realtà parallela non è affatto parallela, infatti Christian dice a Jack "non esiste qui e ora", è pertanto fuori dal tempo. Il metodo narrativo ci ha fatto credere che gli eventi fossero simultanei, in realtà Jack non ha vissuto la realtà alternativa in parallelo all'isola, ma evidentemente dopo o durante la sua morte se dobbiamo proprio localizzarlo temporaneamente, mentre chiude l'occhio, mentre muore da solo, anzi con un cane... una fine triste per chi ha dato tutto per gli altri, ma in linea con il principio di Jack "si vive insieme, si muore da soli" ed invece nella morte scopre che non è solo. Sono proprio gli altri ad aiutarlo a capire che è morto. Non si può far altro che ammettere la grandezza della idea degli autori: alla fine della vita il viaggio prosegue nella gioia se hai saputo vivere insieme agli altri viceversa rimani fuori. Come Ben? perchè aspetta e non entra? Perchè aspetta di vedere passare le persone cui ha fatto del male e chiedere perdono come con John. Interessante, perchè anche se ha fatto sicuramente tanto come numero due di Hugo non è sufficiente a riscattarlo è come se le azioni meritevoli che compiamo non siano sufficienti a portarci nella gioia, invece quelle ignobili come quelle di Sajd, non possono privarcene, allora cosa fa pendere la bilancia? L'amore.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale